Migranti: nuova rotta balcanica

Lunedì, 12 Febbraio 2018 Scritto da 

Il quotidiano croato “Jutarnji List” racconta di un nuovo itinerario dei migranti e di una nuova rotta balcanica. Invece di proseguire per Macedonia e Serbia ora la rotta porta in Albania, toccando Montenegro, Bosnia ed Erzegovina, Croazia e Slovenia. "Nonostante di questa rotta si parli ancora poco, essa viene sempre più battuta dai migranti, registrando al tempo stesso un numero crescente di vittime", scrive il giornale di Zagabria. Una volta in Bosnia ed Erzegovina, i migranti servendosi di autobus di linea, taxi e altri mezzi di fortuna raggiungono Velika Kladusa e proseguono attraversando il breve tratto di territorio croato per Karlovac, fino alla frontiera con la Slovenia, dove entrano spesso a Crnomelja attraversando il fiume Kupa. Secondo le fonti di Jutarnji list, il numero di migranti è in continuo aumento.

 

Fonte: Jutanji List

I pazienti con ep permanente rispondono meglio ad interventi specifici come i ssri o la psicoterapia comprare generic viagra senza ricetta mirata, come le tecniche di stop start o altre metodiche per ritardare l’eiaculazione. Un viagra professional on line in italia farmaciano1 italiano su otto soffre di disfunzione erettile. L’eiaculazione precoce potrebbe essere ad comprare vigora esempio una reazione inconsapevole di fronte ad una donna sfuggente che non lascia il tempo di farsi site comprare genegra amare, oppure l’espressione della rabbia nei confronti della partner che viene in questo modo privata del piacere.