Biodiversità per lo sviluppo locale - Modello innovativo di gestione partecipativa del paesaggio protetto di Konjuh in Bosnia-Erzegovina

Giovedì, 28 Dicembre 2017 Scritto da 

In Ancona, lo scorso 19 dicembre, presso la Regione Marche si è tenuta la tavola rotonda nell’ambito del progetto “Biodiversità per lo sviluppo locale - Modello innovativo di gestione partecipativa del paesaggio protetto di Konjuh in Bosnia-Erzegovina / BioSvi. Si è discusso dello sviluppo armonico e sostenibile dei paesaggi protetti e delle comunità locali attraverso un sistema di Governance efficace e partecipata, in particolare: di come migliorare la tutela e la Governance del “bene comune” del Paesaggio Protetto Konjuh attraverso l’elaborazione di un piano di gestione che abbia un approccio: interistituzionale, partecipativo ed intersettoriale; di come favorire lo sviluppo turistico del Paesaggio Protetto di Konjuh attraverso interventi di miglioramento dell’infrastruttura, dei servizi e azioni di promozione turistica; e come migliorare le capacità di resilienza delle comunità locali nel rispetto e valorizzazione dell’area protetta.

La giornata, moderata dal Dott. Natalino Barbizzi, è stata ricca di interventi. Sono intervenuti: Riccardo Strano, Hasan Fehratović, Mirsad Gluhic, Jusuf Cavkunovic, Jasmina Ovcina, Samir Kamenjakovic, Enes Modrić, Donatella Romozzi, Claudio Zabaglia, Simona Casavecchia, Cristina Martellini, Luigino Quarchioni, Sijana Veledar e Deborah Rezzoagli.

 

PROGRAMMA

 

ORA SESSIIONE CONTENUTI INTERVENTO DI
10.45 Registrazione dei partecipanti    
11.00 Saluti Introduzione alla giornata Riccardo Strano Dirigente Attività Internazionali REGIONE MARCHE
11.20 Apertura dei lavori  Presentazione del progetto BIOSV ed introduzione della delegazione del Cantone di Tuzla Jasmina Ovicina Rappresentante CISP in Bosnia e BIOSVI Project Manager
 11.40 La strategia macroregionale ADRIATICO IONICA: Qualità Ambientale e Turismo Sostenibile Le opportunità offerte da EUSAIR: uno sguardo d’insieme Donatella Romozzi Progetto Facility Point REGIONE MARCHE
12.00 Dalla biodiversità alle aree protette ed alla rete ecologica delle Marche Presentazione del piano regionale a tutela dei parchi e delle aree protette Claudio Zabaglia Dirigente Biodiversità e rete Ecologica REGIONE MARCHE
12.15 Il ruolo delle istituzioni scientifiche nella gestione del paesaggio protetto Aspetti scientifici sul Paesaggio Protetto Konjuh Simona Casavecchia UNIVPM - Facoltà di Agraria
12.30 Biodiversità  forestale e agraria L’esperienza dell’ASSAM nel progetto di biodiversità forestale ed agraria Cristina Martellini Direttore ASSAM MARCHE (Agenzia Servizi Settore Agroalimentari delle Marche)
12.45 Q&A Apertura Domande partecipanti  
13:00 Light lunch  Aula Verde  
  14:30 La gestione di un’area naturale protetta: le Grotte di Frasassi Approcci alla gestione turistica di un’area di alto interesse naturalistico Luigino Quarchioni Direttore GROTTE DI FRASASSI
14.45 I finanziamenti europei per i paesaggi protetti in BiH e West Balkans Rassegna delle principali opportunità per lo sviluppo di aree naturali protette Sijana Veledar Technical Assistance Cooperazione allo Sviluppo REGIONE MARCHE
 15.15 Tavola rotonda sui temi della giornata Introduzione Deborah Rezzoagli Direttore di Area Geografica Europa dell'Est e Asia CISP ONG
16.00 Saluti e chiusura Lavori Conclusioni e chiusura giornata Natalino Barbizzi Cooperazione internazionale REGIONE MARCHE

 

 

PARTECIPANTI ALLA STUDY VISIT

 

Delegazione Bosniaca 

• Mr. Hasan Fehratović, Minister of the Ministry of Physical Planning and Environmental Protection TK c

• Mr. Mirsad Gluhic, Minister of Trade, Tourism and Transport TK

• Mr. Jusuf Cavkunovic, Mayor of the Kladanj Municipality

• Mr. Samir Kamenjakovic, Mayor of the Živinice Municipality

• Mr. Enes Modrić, Director of JU Protected Landscape Banovići

• Mrs. Jasmina Ovčina, representative of CISP for BiH and BioSvi project director

• Mr. Senad Ovčina Responsible of Relations with international and national NGOs and of International Cooperation activities for the Tuzla Canton Government

 

Fonte: Regione Marche