Come prevenire e gestire il discorso d’odio?

Martedì, 20 Marzo 2018 Scritto da 

Nell’ambito del progetto “Il potere delle parole”, finanziato dall’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali (UNAR), il Comune di Pontassieve insieme a COSPE organizza insieme a noi di COSPE onlus il workshop “Come prevenire e gestire il discorso d’odio?“.

L’incontro è rivolto a giornalisti, amministratori, addetti stampa, enti locali ed associazioni e sarà occasione di approfondimento per ciò che riguarda la complessa tematica del discorso d’odio.

La prima parte sarà dedicata al tema di “Come prevenire il discorso d’odio attraverso una comunicazione pubblica più consapevole in senso interculturale” a cura di Alessia Giannoni di COSPE mentre la seconda parte, a cura di Marco Renzi (Presidente LSDI – Libertà di Stampa Diritto all’Informazione), riguarderà il tema di “Come gestire i social network di fronte al discorso d’odio”.

L’evento è gratuito. Le iscrizioni entro lunedì 12 marzo.

20 marzo 2018,

Sala delle Eroine

Comune di Pontassieve

Fonte: COSPE

Il sesso non è necessariamente più bello se dura di più. – morale – vedere il https://24pharmstore.com/stendra-online/ come comprare stendra senza ricetta medica comportamento sessuale come una dipendenza potrebbe minacciare il senso di responsabilità di ciascun acquisto generic cialis professional individuo verso il proprio comportamento. A patto di sciogliere nodi e rancori. Una sorta di stigma, acquisto di levitra senza ricetta Arezzo inchiavardato a doppia mandata nella nostra cultura patriarcale, corroborato da miti, scritture, libri, acquistare megalis on line italia che vede «nella sessualità delle donne mature un’aberrazione orribile, qualcosa di ripugnante.