“Ecuador: Fili da tessere”

Giovedì, 11 Gennaio 2018 Scritto da 

La Mostra curata da Gaia Petenzi e Giulia Iaquinta è parte del Progetto Tramas entre Fronteras scritto dalle curatrici e da Serena Frasconá, ed è il filo immaginario che unisce Roma e Quito.

Roma: il luogo da cui siamo partite come Volontarie Focsiv in Servizio Civile all’Estero e il luogo in cui siamo tornate, con la voglia di raccontarvi il nostro anno in Ecuador e le nostre esperienze.

Quito: il luogo in cui siamo approdate, migranti tra i migranti, e il luogo a cui vogliamo restituire un po’ della bellezza che i legami che abbiamo stretto ci hanno donato, oltre qualsiasi frontiera.

Venti giovani donne e uomini catapultati oltreoceano in una quotidianità a loro estranea per svolgere un anno di Servizio Civile Nazionale all’estero con FOCSIV. Le loro fotografie amatoriali diventano il primo approccio con questo nuovo mondo; un percorso che vuole interessare lo spettatore fin quasi a renderlo un attore attivo.

Con il ricavato della vendita delle fotografie esposte si andrà a finanziare il progetto “Tramas Entre Fronteras” per l’empowerment socioeconomico di un gruppo di donne colombiane rifugiate a Quito, in Ecuador.

Locandina in allegato

 

Fonte: FOCSIV